Un Commento

  1. Antonietta Giannattasio
    Antonietta Giannattasio at |

    Ricordo ancora,con tanto piacere la bontà di quel pane ,il suo profumo che si diffondeva per tutta la casa e, col passare dei giorni ,diventava ancora più buono! Mio zio ,sapendo quanto mi piacesse,mi preparava le bruschette con l ‘olio fresco.Allora il camino era sempre acceso,anche d’estate.Mio fratello,invece,si faceva delle scorpacciate di pane e zucchero! Altri tempi,altri odori,altri sapori!

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *